Bolla speculativa: come sfuggirla ?

Hai un patrimonio e lo metti in borsa. Al momento della stesura di questo articolo, i valori di borsa stanno salendo alle stelle. Si potrebbe dire che tutto sta andando bene. Eppure non siete a vostro agio. Il vostro intuito vi dice che tutto potrebbe crollare come un castello di carte. E il vostro patrimonio potrebbe essere ridotto a una mera miseria. La bolla speculativa del mercato azionario, non sapete come uscirne. Abbiamo una soluzione per voi, in modo che possiate ritrovare la vostra tranquillità. Noi siamo Arte, Trading & Finanza e anche noi crediamo che il forte aumento del mercato azionario sia oggi preoccupante. C'è, tuttavia, un solido contrappeso a questa crescita irrealistica del mercato azionario. Cerchiamo prima di tutto di essere chiari sul contesto per capire il rimedio da applicare.






Bolla speculativa: come sfuggirle ?

Dal marzo 2020 e dal confinamento di molte nazioni, una delle uniche attività umane che sembra aver mantenuto i suoi colori economici è l'attività speculativa. Senza alcun collegamento con l'economia reale, il mercato azionario gira a ritmi vertiginosi. Come non vedere questo come una bolla speculativa in divenire e, soprattutto, come uscirne?



Ricordiamo gli anni bui del 2007, del 2008 e degli anni successivi, con la crisi dei subprime. Tutto ciò che fino ad allora sembrava solido si stava sgretolando nelle nostre mani. È stato allora che i titoli con rating AAA, pur essendo sostenuti da immobili apparentemente tangibili, si sono improvvisamente arresi. Lasciando i suoi acquirenti indigenti, letteralmente e figurativamente. La gente comune non se lo aspettava. Preso dalla furia di un'infatuazione generalizzata e cieca, l'investitore non riusciva più a capire nulla.



Oggi la situazione è ancora più chiara di quanto non fosse nell'era dei subprime. L'economia è prosciugata. La realtà sembra raggiungerci sempre più velocemente. Eppure la bandiera della speculazione borsistica sventola orgogliosa, che sembra prendere in giro le società che chiudono e i negozi quasi vuoti.





Il mercato azionario è un pericolo per gli investitori

Non fatevi illusioni: oggi il mercato azionario mette a rischio il vostro patrimonio. Eppure, naturalmente, lo avete visto come un rifugio perché è salito al firmamento del sogno di ogni investitore del mercato azionario. In questa fase sono necessarie alcune spiegazioni per aiutarvi a vedere più chiaramente.



È normale, in questi tempi di incertezza, essere rassicurati da indicatori che sembrano affidabili. Logicamente, alla luce delle cifre trionfanti di oggi, un investitore che non sa più come proteggere le proprie finanze può cercare rifugio lì. Il che, al momento, è davvero una pessima idea.



Il livello al quale le azioni sono aumentate è inversamente proporzionale al crollo dell'economia. Quindi il mercato azionario, attenzione, pericolo! Proprio come la crisi dei subprime è stata preceduta da un'euforia diffusa, così come il Titanic pensava di essere inaffondabile, il mercato azionario sta per vedere la sua bolla scoppiare. Nessuno può dire quando esattamente. Ma Art Trading & Finance può già dirvi che, non durerà molto a lungo.



Quindi, a meno che non vi piaccia giocare alla roulette russa, è meglio che vi allontaniate da questo miraggio che sta per dissolversi.



Un'alternativa per il vostro oro o il vostro patrimonio immobiliare ?

In questi tempi travagliati, i tradizionali rifugi sicuri come l'oro o i beni immobili sembrano essere in pericolo. Il mondo conosciuto ci sta sfuggendo tra le dita. Questo vale anche per questi famosi valori di rifugio.



In effetti, l'oro è prima di tutto un elemento molto speculativo e volatile. Per chi vuole proteggere il proprio patrimonio, non è l'ideale in questi tempi difficili. Inoltre, l'oro pone un problema di stoccaggio e di trasporto. Più un investitore acquista oro, più queste delicate questioni diventano predominanti.



Per quanto riguarda l'acquisto di immobili con l'unico obiettivo di investire il proprio patrimonio, va da sé che è rischioso. Quando così tante aziende falliscono, sarebbe avventuroso finire con una proprietà che è diventata invendibile per mancanza di acquirenti. Avendo perso parte del suo valore ! La fine degli anni 2000 è un ricordo abbastanza forte da far ricordare che non si commetta più l'errore di considerare gli immobili come un rifugio.





Investire nell'arte è una buona soluzione a determinate condizioni

Noi di Art Trading & Finance, una società attiva sia nel campo dell'arte che in quello della finanza, crediamo che l'arte sia uno dei migliori investimenti disponibili oggi.



L'arte è un bene tangibile, molto più facile da gestire dell'oro. Può essere appeso al muro, può essere prestato a un museo, può essere messo in un deposito specifico per questo scopo. Quindi un'opera d'arte è un investimento sicuro. Un vero e proprio rifugio sicuro in questi tempi.



Ciò a condizione, naturalmente, che l'arte serva il suo scopo, che è quello di garantire la buona salute del vostro patrimonio finanziario. Per questo motivo è necessario ricorrere a professionisti del settore artistico e finanziario. L'arte al servizio costruttivo della finanza.



Investire in opere d'arte è una doppia professione in cui non si può improvvisare. Con il suo metodo a quattro pilastri, Michel Santi, uno dei due cofondatori, ha reso questo prodotto innovativo particolarmente sicuro per la protezione dei vostri beni.



Michel Santi è un rinomato economista, un importante finanziere, un imprenditore di successo e un pensatore di prim'ordine. Un pensatore che è anche fondamentalmente pragmatico. Visionario, è sempre diversi passi avanti rispetto ai suoi contemporanei. Sa pensare fuori dagli schemi, fuori dai dogmi. Quindi, per essere libero. Il che, in questi tempi incerti, è un vantaggio essenziale per i suoi clienti. Per voi, se volete e dovete tenere al sicuro i vostri beni.



L'intero team di Art, Trading & Finance è mobilitato per personalizzare il servizio che vi offriamo. L'acquisizione di un'opera d'arte con l'obiettivo di preservare e far crescere il vostro patrimonio richiede tatto, amore per l'arte e una rigorosa analisi finanziaria. Così come la finezza di comprendere e rispondere alle vostre specifiche esigenze. Non esitate a contattarci, è con piacere che vi risponderemo.



Non vediamo l'ora di incontrarvi.



Il team ATF

1 view

© 2020 by Art Trading & Finance - Switzerland

MIAMI  !  GENEVA  !  BEIRUT  !  U.A.E  !  HONG KONG  

Tel: +41 22 808 01 79 - contact@atf.club 

  • Facebook Clean
  • Pinterest